Cultura

Il cavallo rampante di Napoleone

Donatella Carbone - 21.10.09

Per il bonapartista Jacques-Louis David il cavallo è simbolo di gloria

Il cavallo rampante di Napoleone

In tutta la storia dell’arte nessun cavallo è mai riuscito ad esprimere con una forza così incisiva che il suo cavaliere è il dominatore del mondo come il cavallo bianco ritratto da Jacques-Louis David (1748 – 1825), capofila del Neoclassicismo in pittura, nel famoso quadro che esalta “Napoleone al passo del gran San Bernardo”, eseguito tra il 1800 e il 1801 e oggi conservato al Musée National du Chateau de Malmaison.
Quest’opera ci comunica, però, non solo la grandezza del condottiero, ma la speciale ammirazione nutrita dal pittore francese per quello che lui considerava il suo insuperabile eroe. Infatti David, che al momento della caduta di Robespierre aveva giurato di non fidarsi più degli uomini ma solo delle idee, rimase affascinato dalla personalità di Napoleone fin dal loro primo incontro. “Oh! Amici, ecco l’uomo al quale nei tempi antichi sarebbero stati eretti altari, - disse ai suoi allievi. – Oui, mes amis! Oui, mes chers amis! Bonaparte est mon héros”.
Ed infatti David riuscì a renderlo solenne ed immortale in questo famoso ritratto equestre, mettendo insieme quelli che erano i suoi generi preferiti, cioè  il ritratto e la pittura di storia, dato che secondo lui il pittore raggiungeva la perfezione nell’arte solo trattando la storia, perché rappresentava, come gli storici, le virtù dei grandi uomini. E non poteva capitargli un personaggio più adatto a tale scopo se non il grande Napoleone, allora Primo Console, al ritorno dalla fortunata II Campagna d’Italia.
La novità di David, rispetto agli altri pittori di storia del tempo, consiste nell’aver unito ispirazione estetica e morale, ragione e passione, di modo che la sua arte, incentrata sul culto della personalità di Napoleone, diventò propaganda e contribuì a creare l’immagine pubblica del futuro imperatore.
Il pittore francese ritrasse il condottiero in un momento molto significativo per la sua carriera, cioè quando non ripetè la scontata manovra della I Campagna, invadendo l’Italia dalle Alpi Marittime, bensì la storica marcia di Annibale attraverso il Gran Sasso.
Tutti i particolari del quadro, come il tempestoso paesaggio alpino, i minuscoli soldati, ma soprattutto il cavallo che sembra impennarsi contribuiscono a creare l’immagine titanica dell’eroe. Fu lo stesso Napoleone a volere essere ritratto con l’uniforme che indossava nella battaglia di Marengo e in groppa al suo cavallo preferito.
David affidò a questo bellissimo cavallo bianco lo stesso carattere focoso, coraggioso, altero del suo cavaliere; ha una vibrante criniera dorata, l’occhio vivace ed esegue una difficile pesade. Chiaramente David sceglie questa complessa figura non solo per conferire maggiore imponenza all’immagine, ma per evidenziare con quale bravura cavallo e cavaliere eseguono questa poggiata, che comporta per entrambi una grande abilità.
Napoleone era veramente un bravo cavaliere, sapeva che per vincere bisognava addestrare bene non solo gli uomini ma anche i cavalli. L’artista ci fa capire che tale posizione è eseguita con obbedienza dal cavallo, sia perché questo flette i garretti di 90 gradi sia perché Napoleone arretra col busto per aiutarlo a rizzarsi sui posteriori. Inoltre, come se non bastasse, mentre incoraggia il cavallo, mantenendo un atteggiamento fiero e solenne, avviluppato in un turgido mantello rosso fuoco, lo sprezzante corso con il braccio teso indica ai suoi uomini la via da seguire alla conquista dell’Italia. Ad aumentare la drammaticità del ritratto è il luogo dove avviene la pesade, un dirupo roccioso, su cui sono incisi i nomi dei tre grandi che avevano osato nel corso della storia varcare le Alpi: Bonaparte, Annibal e Karolus Magnus.
Già nel 1800 Jacques-Louis David riescì a fermare sulla tela la quintessenza della personalità di quel suo grande eroe che da lì a pochi anni con la spada, sorretta da una volontà di ferro, avrebbe cambiato il volto dell’Europa.
(Donatella Carbone)
 


Ci sono 5 commenti

5 Miry.Horse - Lettore

il 2012-11-13 20:59:20 scrive:
Ma come si chiama il cavallo? Non riesco a trovare il suo nome esatto da nessuna parte, so solo che è un Andaluso.

4 cla99 - Lettore

il 2012-10-09 16:53:02 scrive:
grazie di tutto :)

3 giugiu - Lettore

il 2012-09-29 17:10:46 scrive:
che bel commento complimenti eccezzionale

2 spank23 - Lettore

il 2011-06-06 00:20:20 scrive:
granzie per la esaudiente spiegazione del dipinto..domani devo sostenere l'esame di storia dell'arte moderna e il tuo commento mi sarà spero molto utile..ciao :)

1 _vero_ - Lettore

il 2010-11-28 11:49:40 scrive:
con che tecnica è fatto il dipinto?? risulta statico o dinamico??



Partecipa ad Equitando.com inserendo il tuo punto di vista.


Scegli un nickname:
Digita una tua email valida:

Il commento ่ soggetto a moderazione da parte degli amministratori


Se hai trovato interessante questa informazione, ti consigliamo:
 
 


http://www.wikio.it

EQUITANDO COMMUNITY


EQUITURISMO

Trekking federale nel deserto marocchino

Pubblicata il 07.10.11


La Fitetrec-Ante organizza, in collaborazione con il Ranch de Diabat, un viaggio federale in Marocco dal 27 novembre al 4 dicembre.

(Trekking)

 

Un viaggio tra spiritualità e natura sulle orme di Santiago De Compostela

Pubblicata il 15.07.11


Santiago De Compostela: un luogo unico dove riscoprire se stessi. Occasione idela per "staccare" dalla vita caotica metropolita...

(Trekking)

 

A cavallo sul cammino di Santiago de Compostela

Pubblicata il 04.04.11


Dal 27 Aprile al 4 Maggio Horseride organizza un viaggio di sette giorni attraverso la Galizia.

(Attualità)

 
 
Bed and Breakfast - via Michelangelo 148 - Palazzo di Assisi (PG)
 
Hotel Duca d'Aosta - Piazza Duca D'aosta 4, 65121 Pescara
 
Hotel Prestige - Via Marianna Marinelli, 102 65015 - Montesilvano (Pescara)
 
Hotel La Bastiglia - Via Salnitraria 15, 06038 Spello
 
Hotel Trullidea - Via Monte San Gabriele, 1, 70011 Alberobello
 
Hotel Lombardia, ideale per viaggi, turismo, vacanze, viaggi e trasferte...

piemontecavalli | promo | news | Monta Inglese | Monta Western | Altre Discipline | Morfologia | Piccoli Cavalieri | Argomenti | Equiturismo | Allevamenti | Aziende | Gallery | Video | Community | annunci | LINK | ClassHorse | videochat | RSS | Chi siamo | I fotografi | Pubblicità | Scambio Link | Privacy | shoponline | Note legali | e-commerce | contatti |  |